Sclerosi multipla: malattia sconosciuta

Molte persone credono ancora che i pazienti malati di SM debbano passare la vita come invalidi su una sedia a rotelle e subiscono perciò un vero e proprio shock quando il medico diagnostica loro o a un loro famigliare questa malattia. La maggior parte di loro, però, non sa che solo il 20% dei malati di SM è su una sedia a rotelle.
Certamente, la SM è una malattia cronica, che dura, cioè per tutta la vita. Una malattia che dura tutta la vita, però, non è una malattia che ne riduce la durata! Diversamente dal cancro o dall'insufficienza cardiaca, l'aspettativa di vita dei pazienti con SM non è inferiore al normale.

La SM può esercitare i suoi effetti praticamente su tutti gli aspetti della vita quotidiana, ed è quindi importante che i pazienti e i loro parenti imparino a convivere con questa malattia e a raggiungere una buona qualità di vita. Il primo e più importante passo consiste nella diagnosi e nella terapia il più possibile precoci della SM.

Questa pubblicazione ha lo scopo di aiutarLa ad approfondire le Sue conoscenze sulla SM: quanto più conosce su questo argomento, tanto prima Lei sarà in grado di prendere le decisioni giuste collaborando sullo stesso piano con il Suo medico.