L'astenia

L'astenia o stanchezza è uno dei sintomi più frequenti e nello stesso tempo più persistenti della SM. Ne soffrono due terzi circa dei pazienti. Si conoscono almeno due tipi di astenia: un tipo di stanchezza cronica, che impedisce ai pazienti di fare qualsiasi cosa, anche di portare a termine i compiti più semplici; il secondo tipo si presenta spontaneamente dopo pochi minuti di attività fisica. Quest'ultimo tipo colpisce soprattutto le gambe e scompare spontaneamente dopo una breve pausa di riposo. Può tuttavia causare anche disturbi visivi durante la lettura che in breve tempo si attenuano.
La stanchezza viene tipicamente aggravata dal clima caldo o dopo un bagno caldo. Anche la febbre o altre cause di aumento della temperatura corporea possono peggiorare la stanchezza. I malati di SM che soffrono di astenia percepiscono un crollo della loro qualità di vita.
Anche se la stanchezza nella maggior parte dei casi può essere ricondotta direttamente alla SM, può però avere altre cause, per esempio l'inattività, la riduzione della forza fisica, la depressione o i disturbi del sonno.

L'astenia può durare diversi mesi.